Un pozzo è unire Cielo e Terra

Raccolta fondi a sostegno dell'intervento di perforazione pozzi di Africa Mission-Cooperazione e Sviluppo

Un pozzo è unire Cielo e Terra

L'acqua è un prerequisito per la realizzazione di tutti gli altri diritti umani. Africa Mission da oltre 50 anni si impegna a combattere le sete perforando e riabilitando pozzi. Oggi un pozzo serve circa 1.000 persone, spesso anche fino a 2.000; per raddoppiare la disponibilità di acqua vorremmo che ogni pozzo ne servisse solo 500, portando il consumo pro capite giornaliero almeno a 20 litri.



La sfida di portare acqua in Uganda non si ferma. Abbiamo appena concluso le celebrazioni per i nostri primi 50 anni di vita. Quale occasione migliore per rinnovare il nostro impegno e aprire una nuova campagna. 

 "Un pozzo è unire cielo e terra" è il titolo dell'iniziativa che si pone come obiettivo quello di perforare 60 nuovi pozzi tra aprile 2023 e aprile 2026 (20 pozzi all'anno).

Non solo acqua tuttavia, ma è necessaria anche la formazione e la sensibilizzazione: la perforazione deve prevedere la formazione di nuovi meccanici di pompa e la creazione di comitati di villaggio per la gestione del pozzo. Non dimentichiamo anche i costi di mantenimento dei mezzi. Abbiamo un camion gru di servizio per sollevare la colonna dei tubi e per i ripescaggi, un camion attrezzato con compressore per il soffiaggio di pulizia del pozzo, un pick-up, un camion cisterna per rifornire i mezzi nella savana che necessitano di revisioni e interventi di manutenzione. Si tratta di mezzi obsoleti i cui costi di manutenzione sono a carico del Movimento.

Come puoi contribuire? 

Il costo per perforare un pozzo e per l'installazione di una pompa a mano Indian Mark II nel corso dell'ultimo anno è aumentato a causa dell'incremento del costo della vita, passando a 12.000 euro!

Se consideriamo una media di 70 metri a pozzo, il costo di un metro di perforazione è di 170 euro. Ogni contributo è importante, anche un euro per donare una goccia d'acqua fa la differenza.


DONA ORA, clicca qui



Support our activity in Italy and Uganda